Se puoi immaginarlo, puoi scriverlo.

Category Archives: Racconti

posticon QUINTA CLASSE

Posted on   by
Tempo di lettura stimato in: 3 minuti

Alessandro mi chiama, è con la testa piegata in avanti su un libro, anche se in realtà non sta leggendo. Mi avvicino, ora armeggia con la matita e il temperino, prende la gomma consumata e ingrigita osservandola da ogni lato. Resta in silenzio per diversi secondi, sto per chiedergli cosa voglia ma mi anticipa.

«Come farò senza di te?»

Mi spiazza, i suoi occhi penetrano … Leggi Tutto...

Posted in Racconti| 4 Replies|

posticon IO SONO QUI

Posted on   by

Tempo di lettura stimato in: 6 minutiQuesto è il racconto in cui sperimento la Seconda Persona Singolare Presente, a seguire pubblicherò lo stesso racconto trasformato in prima e terza persona per farvi apprezzare le differenze.   L’asfalto sfila sotto le ruote della tua bicicletta, sei il protagonista di un sogno coltivato da quando faticavi a stare in piedi; ma col triciclo eri una scheggia. La strada si snoda tra le montagne, in … Leggi Tutto...

Posted in Racconti| Leave a reply|

posticon IO SONO MARK – Concorso WMI 42° edizione

Posted on   by
Tempo di lettura stimato in: 2 minuti

Il concorso Writers Magazine si è concluso e posso pubblicare il racconto inviato per l’occasione.




Non so cosa sia successo, stavo giocando e ora è tutto rovesciato. Ricordo che correvo dietro alla palla, Sofia la tirava lontano e io andavo a prenderla.
Ora è qui davanti a me, grida cose che non capisco, come sempre del resto, è triste, lo sento dentro.
Leggi Tutto...

Posted in Concorsi, Racconti| 2 Replies|

posticon Premio Ginfranco Viviani – Sabbia Ribelle

Posted on   by

Tempo di lettura stimato in: 23 minutiIl premio Gianfranco Viviani si è concluso mesi fa e ho deciso solo adesso di pubblicare il racconto inviato al concorso. E’ lungo, ed è il primo fantasy scritto da me. Buona lettura.  

SABBIA RIBELLE

  Erika usciva di rado dal villaggio in cui viveva, a ventidue anni non era considerata matura dalla sua gente e il traguardo dei venticinque era … Leggi Tutto...

posticon Concorso Centro Culturale Antonianum

Posted on   by

Tempo di lettura stimato in: 9 minutiIl concorso del Centro Culturale Antonianum si è concluso e ora posso pubblicare il racconto che con cui ho partecipato. Anche questo finirà in una raccolta che ho intenzione di pubblicare.

L’OMBRA

Il piccolo paesino, dopo le ventuno, diventava un deserto e Marina si trovava perfettamente a suo agio nella solitudine notturna. Da qualche mese faceva tardi al lavoro con cadenza quasi … Leggi Tutto...

posticon VENDETTA – Concorso Thriller cafè 2017

Posted on   by

Tempo di lettura stimato in: 11 minutiLa notte era nera e senza stelle, cupa come lui non ne aveva viste in vita sua. Stava per scatenarsi un temporale e l’aria era intrisa di elettricità statica in attesa di essere eccitata. Mentre il ghiaino scricchiolava sotto le suole delle scarpe, ombre scure incombevano su di lui, ma il suo amico Diego non se ne curava affatto. Camminava rapido, mosso dalla sua voglia di … Leggi Tutto...

posticon LA MALATTIA

Posted on   by

Tempo di lettura stimato in: 6 minuti“Otto Ottobre duemilacentodue. Sono il dottor Martin Romig, medico di bordo della nave AX77248, una delle milioni di Api che stanno viaggiando verso Gaia Nova. Siamo nel tunnel spaziale che dovrebbe accorciare di quasi quindici anni il nostro viaggio e sono passati quattro giorni dei dieci che servono per uscirne. Qui alcune persone hanno mostrato comportamenti anomali e ho deciso di inviare questo messaggio a tutte … Leggi Tutto...

posticon ESODO

Posted on   by

Tempo di lettura stimato in: 5 minuti

Oggi si parte.

Ci mettiamo tutti in viaggio verso una nuova casa, improvvisamente uniti per non soccombere. Non c’è stato tempo per fare controlli, per provare che tutto funzioni. Il progetto e la costruzione delle Api, così sono state chiamate le navi spaziali, è avvenuto in fretta, sulla terra per limitare i … Leggi Tutto...

posticon ALITO DI VITA

Posted on   by

Tempo di lettura stimato in: 4 minuti

Simona volava leggiadra all’interno della stanza asettica che riconosceva appartenere a un ospedale. Cosa ci facesse lì dentro non lo comprendeva e il fatto che fosse libera di fluttuare senza toccare terra ancor meno. Si sentiva estranea al mondo e soprattutto al suo corpo; le sembrava di essere un alito disperso nell’ambiente circostante.
La stanza era apparentemente deserta e priva di suoni, le pareti di un … Leggi Tutto...
Posted in Racconti| Leave a reply|

posticon LEGAME

Posted on   by

Tempo di lettura stimato in: 3 minutiUn soffio d’aria tiepida entrava dalla finestra aperta spargendosi per la stanza, Claudio era seduto sul suo letto con i gomiti appoggiati sulle gambe nascoste dai pantaloni kaki e la testa tra le mani. A una settimana dal funerale non era ancora riuscito ad accettare che Carlo non ci fosse più. Si era isolato dal mondo e non aveva intenzione di ritornare al suo posto troppo … Leggi Tutto...

Posted in Racconti| Leave a reply|
" " "