EDEN

Tempo di lettura stimato in: 2 minuti

Questo è uno dei racconti di fantascienza scritti per un concorso che non si è più disputato, il massimo dei caratteri ammessi era 2000 spazi compresi.


EDEN

Razkah aprì gli occhi, era disteso sul terreno erboso, si guardò scoprendo di essere nudo. Si sollevò a sedere e osservò il mondo attorno trovandolo familiare, però mancava tutto ciò che era abituato ad avere. Anche se non ricordava cosa, ne sentiva la mancanza e nella sua testa c’era la consapevolezza di essere speciale.

Accanto a se trovò un oggetto cilindrico che non conosceva ma sapeva utilizzare, lo portò all’orecchio e ascoltò il messaggio, dopodiché schiacciò un piccolo pulsante e quello sparì con un sibilo, ma anche questo se lo aspettava.

Quando vide arrivare Tekirnee barcollando non si stupì, faceva parte dei ricordi che gli ronzavano nella testa e sapeva che lei aveva qualcosa per entrambi. Una spiegazione che poteva avere solo se fossero restati insieme.

Lei sorrise senza pronunciare alcuna parola, lui l’abbracciò ignorando la sua nudità e poi si spostò alle sue spalle.

Scritta sulla schiena c’era la spiegazione di ciò che era successo loro e sapeva che in breve sarebbe scomparsa.

Iniziò a leggere.

«Siete gli ultimi esseri viventi della nostra specie e siete stati inviati su un pianeta vergine per ricostruire la nostra razza.» sospirò «Sarete soli e persi, ci cerchere tra le stelle ma non ci troverete, vi farete domande sulla vostra esistenza ma non avrete risposte. Da oggi inizierete a scrivere la vostra storia e dimenticherete il vostro passato.» in ultimo c’erano i loro nuovi nomi.

Razkah si perse per un momento negli occhi scuri della sua compagna di vita, avevano avuto un privilegio e non dovevano sprecarlo.

Osservò il giardino meraviglioso dove si era risvegliato «Questo posto lo chiameremo Eden, così ci ricorderemo del nostro pianeta.» sentenziò.

Prese Tekirnee per mano «Da oggi, io sarò Adam e tu Eva» e si incamminarono verso un grosso e maestoso albero.

Voto:
Voto Lettori:
[Totale: 1 Average: 4]
Social Likes
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.